Si rileva che molti iscritti non hanno comunicato all’Ordine il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC). E’ obbligo, ai sensi del comma 7, Legge 28/01/2009, n. 2, per ogni professionista iscritto all’Albo dotarsi di PEC, indipendentemente dall’attività svolta, ovvero anche in assenza di Partita IVA.

Gli iscritti possono avvalersi anche di PEC acquistate privatamente con altro gestore accreditato del servizio PEC. In tal caso l’iscritto deve comunicare la sua casella all’Ordine all’indirizzo ordine.pisa@ingpec.eu dalla sua PEC.

In base al DM 19/03/2013 gli Ordini e i Collegi professionali sono tenuti a trasmettere gli indirizzi PEC dei propri iscritti all’INI-PEC.

Gli iscritti che non hanno comunicato una loro PEC, e che vogliono utilizzare nuovamente la PEC già fornita in precedenza direttamente dall’Ordine, e mai attivata con conseguente cancellazione in data 01/12/2013, come da circolare del CNI n. 280 del 22/10/2013, devono farne richiesta in Segreteria segreteria@ordineingegneripisa.it provvedendo al pagamento anticipato una-tantum di € 20,00 se consegnata a mano o € 30,00 se spedita per raccomandata. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria segreteria@ordineingegneripisa.it

logo