In relazione all’emergenza sanitaria derivante dalla diffusione della COVID-19 (Coronavirus), al fine di ridurre il sovraffollamento dei locali dell’Ufficio si invitano i professionisti ad utilizzare al massimo le possibilità offerte dal calale telematico (visure, docfa, pregeo) e dalla posta elettronica certificata ed ordinaria.

In particolare possono essere inoltrate all’Ufficio, tramite PEC (dp.pisa@pce.agenziaentrate.it) e/o posta elettronica (dp.pisa.uptpisa@agenziaentrate.it):

- istanze di correzione/rettifica catasto fabbricati e terreni;
- istanze di autotutela;
- variazioni colturali - mod. 26 e docte;
- volture.


Anche i quesiti docfa, pregeo o di altra natura possono essere inviati per mail indicando sempre il numero di cellulare per ricevere risposta telefonica

PRESENTAZIONE VOLTURE TRAMITE PEC O MAIL
Per presentare ogni domanda di voltura si versano 55,00 euro a titolo di tributo speciale catastale, a cui si aggiungono 16,00 euro di imposta di bollo per ogni 4 pagine della domanda.
E’ possibile presentare la ricevuta del versamento eseguito sul conto corrente postale dell’ufficio (tramite bonifico o bollettino postale), o tramite il modello F24 Elide, ma NON tramite contrassegni poiché questi devono essere presentati in originale.
I numeri dei c/c sono disponibili nelle pagine dei singoli uffici provinciali reperibili su www.agenziaentrate.gov.it
LE COORDINATE BANCARIE DELL’UFFICIO DI PROVINCIALE - TERRITORIO DI PISA SONO:
Codice Iban: IT 20 F 07601 14000 001005879349
Intestato: Agenzia Entrate - Ufficio provinciale di Pisa – Territorio
I Codici tributo per il pagamento delle volture tramite F24 Elide sono:
T98T PER IL TRIBUTO
T91T PER IL BOLLO
T99T PER LE SANZIONI
In caso di presentazione della domanda in ritardo (oltre 30 giorni dalla registrazione della successione), è possibile pagare la relativa sanzione aderendo al ravvedimento operoso, i cui importi sono:
€ 1,50 entro 90 giorni dalla violazione
€ 1,87 oltre 90 giorni ed entro 1 anno dalla violazione
€ 2,14 oltre 1 anno ed entro 2 anni dalla violazione
€ 2,50 oltre due anni dalla violazione
A queste cifre si aggiungono gli interessi legali.

agenzia2017